Home » Il Museo » Ago e filo » Abiti da sposa » La sposa di Palazzo

La sposa di Palazzo

Abiti da sposa Tessuto con ricami oro 18K
Opera unica

33.000,00

L'artista descrive l'opera

Ricamo realizzato a mano con filo in oro 18 carati. Prima di iniziare a ricamare il filo d’oro viene attorcigliato su un filo di seta per evitare che si sfili, dopodiché viene trattato con cera d’api per renderlo più rigido, quindi viene attorcigliato su fusi costituiti da aculei d’istrice, evitando così il contatto diretto delle mani sulla stoffa per non sporcarla. Terminato il ricamo, sul retro viene applicato un collante che viene lasciato asciugare, fissando il ricamo per mantenerlo integro nel tempo.

Dettagli e dimensioni

Creato manualmente in Sicilia

Spedizioni e resi

Creato manualmente per te
Maggiori informazioni? Contattaci
Hai cambiato idea? Leggi la nostra politica di restituzione

L'opera nella cultura siciliana

A cura della Governance di Sicilian Artisan Foundation

Per cultura Arbëreshë si intende quella degli Albanesi di Sicilia che in Sicilia si stanziarono nel XV secolo, perseguitati dall’impero Ottomano. Ad oggi le comunità Arbëreshë piu importanti si trovano soprattutto nella Sicilia occidentale, con Piana degli Albanesi su tutte. Qua si parla ancora la lingua albanese del XV secolo (come a Santa Cristina Gela e Contessa Entellina) e se ne mantengono usi e costumi, come ad esempio il rito ortodosso in chiesa, l’artigianato tipico, ed abiti tradizionali Arbëreshë in occasioni delle feste.
Palazzo Adriano è un bellissimo paesino della Sicilia occidentale famoso per essere stato il set cinematografico di Nuovo Cinema Paradiso. È uno dei luoghi dove la cultura Arbëreshë è molto sentita

(photo) Arbëreshë wedding, 1950

Richiedi informazioni su

La sposa di Palazzo

    Accetto la privacy policy